10 maggio 2005

Grillo Bloggante

Beppe Grillo ha scoperto internet. E questa sua scoperta la va illustrando in tutti i suoi spettacoli.Ed ha aperto un suo blog: Il blog di Beppe Grillo. Decine di migliaia di visite ogni giorno, e per ogni intervento pubblicato centinaia e centinaia di commenti.

Dice il Grillo durante un suo spettacolo ripreso sull'ultimo numero di Internazionale:
Ma ora che in televisione non ci posso più andare come faccio a farmi sentire? Con internet, con il mio blog. Non bisogna montarsi la testa. In Italia per ogni persona che accende internet, decine accendono solo la televisione. Ma le cose stanno cambiando in fretta. Tra i canali di comunicazione, internet è ancora un fenomeno elitario, specialmente in Italia (che è circa al trentesimo posto al mondo per diffusione del computer e delle tecnologie informatiche). Decine di altri paesi non solo sono più avanti di noi, ma si sviluppano più velocemente di noi, aumentando il nostro distacco. Altri paesi che ci seguono, presto ci supereranno.
Beppe Grillo sta facendo conoscere il fenomeno dei blog a tantissima gente. E stimola tutti a dotarsi di un computer ed una connessione ad internet. Per poi condividere protesta e proposta.

Il futuro dei blog è iniziato il 26 Gennaio 2005 giorno in cui prese il via Il blog di Beppe Grillo. Alla faccia di tante sterili discussioni sui blog e sulle blogstar che sono fiorite ciclicamente nella blogosfera.

A noi tutti, vecchi e nuovi blogger, non resta che rimboccarci le maniche, tappetini e mouse ed affiancare Grillo, ognuno nel proprio ambito e per quanto possibile, nelle sue lotte titaniche contro il marcio della nostra società.
Quando una persona nasce, i genitori gli danno un nome. L'ONU o l'UNESCO dovrebbero dargli il suo indirizzo email e l'accesso a internet per tutta la vita. Gratuito. Come gratuita è la cittadinanza. (Beppe Grillo)

2 commenti:

elisabetta ha detto...

Simpatico e dissacrante...ma ci vuole una voce come la sua.

Anonimo ha detto...

Hai proprio ragione!Beppe Grillo ha dato un grande contributo al meraviglioso mondo dei blog. Ma a dire la verità ha me lo ha fato conoscere proprio in quel periodo una mia amica nonchè compagna di scuola (Scuola di giornalismo).
oxsana
www.specchiodicarta.splinder.com