03 maggio 2005

Certamente non è accaduto...

Certamente non è accaduto, come alcuni continuano a sostenere, che il religioso o il sacro o il divino siano stati sgretolati, dissolti, vanificati, da un agente esterno, dalla luce dei Lumi.
Ne sarebbe risultato un mondo fatto di funerali laici, nel loro tremendo squallore.
E' accaduto invece che il religioso o il sacro o il divino, per un oscuro processo di osmosi sono stati assorbiti e occultati in un qualcosa di alieno, che non ha più bisogno di nominarli perché è autosufficiente e si appaga di essere descritto come società. Tutto il resto è, al massimo, un suo oggetto di studio e materiale da laboratorio - anche l'intera natura.
Roberto Calasso - "K."

Mi sono ricordato di queste parole leggendo un post di Lizaveta, magari sono fuori tema...magari no.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie della risposta, ma non e' quella che volevo, era 1 altr a risposta , scusa cosa centra il crederci o meno
qui si vedono i risultati e sono
drammatici, ma sai quanto raccoglievano i bambini che andavano a farsi operare in America?? centinaia di milioni , qui non si arriva
a un milione
vorrei capirne il motivo, ......
se me lo specifichi ciao
cristhina-
http://iocristhina.splinder.com

Pietro B. ha detto...

Te l'ho scritto nel tuo blog. E in italiano. Se poi la mia risposta non ti piace o ti sembra sbagliata pazienza.

Anonimo ha detto...

ma non sei stata preciso
la domanda e' come mai
cosi' bassa la cifra??
allora facciamola a test
a -la gente e'egoista
b- non conoscono laura persinalmente e non si fidano
c -il mondo di internet e'solo parole??
quale delle tre?
capito ora?

Pietro B. ha detto...

La risposta è:
d - se vuoi che l'iniziativa abbia sucesso deve crederci prima di tutto Laura756

Poi verrà tutto il resto.

Anonimo ha detto...

ma per crederci dovrebbe vedere
i risultati non credi?
e comunque non rispondi
allora la gente da'i soldi
se vuole darli e qui purtroppo
non li vuole dare ecco la risposta
drammatica ciao

Anonimo ha detto...

pietro, la risposta che vorrei
e' la gente dov'e', laura,
si e'fatta conoscere gia'dall'altro blog, e piu'che venire,
leggere, scrivere,commentare non puo'fare,al limite,dovrebbe
farsi conoscere personalmente ma lasciamo perdere ne abbiamo gia' parlato.
Io vorrei capire tanta gente che seguiva
il blog di laura su excite dove'?
chi sono i veri amici?
ma ci sono veri amici tra'i blogger?
vale la pena fidarsi di loro?
non e'che laura troverebbe
piu'aiuto parlando su riviste,
della sua storia ad assistenti sociali, associazioni di volontariato??
a queste domande vorrei una risposta che non ho ,
gia' dove sono tutti
quelli che commentavano,
un tempo??
e perche' si sono dileguati?
e'piu'facile la domanda???
io spero che l'iniziativa
non fallisca che si prendano altre strade
spero mi abbia capito ciao
cri